Programma “Volontariato per un Mondo Migliore”

Definizione

La Fondazione Mondo Migliore considera il volontariato come la partecipazione disinteressata ed impegnata di un gruppo di persone che liberamente decidono di appoggiare la nostra causa, senza ricevere nessuna remunerazione monetaria. È una scelta etica e solidaria che cerca di contribuire alla costruzione di una nuova umanità. Attraverso le loro esperienze, formazione ed interesse, i volontari apportano il loro tempo e competenza per complementare ed aiutare le attività della Fondazione Mondo Migliore per compiere la sua  Missione.

Condizioni

Si spera che il lavoro volontario compia tre condizioni:

  • Abbia un’intenzione: d’accordo con la sua esperienza, formazione ed interesse, il volontario/a cerca di contribuire a migliorare il processo di attenzione che offre la Fondazione Mondo Migliore ai suoi  beneficiari.
  • Essere disinteressati: il volontario/a non persegue nessun tipo di beneficio ne retribuzione  economica per il suo aiuto.
  • Essere legittimato: per il volontario/a della Fondazione Mondo Migliore la sua partecipazione non è un momento di svago né di passatempo vano poiché ha la finalità di focalizzare il suo compito nelle realtà e necessità che, in concomitanza con la Fondazione, possano essere in futuro un beneficio per gli altri.

Campi di partecipazione

Aiuto ai Programmi di Assistenza

  • Programma di Attenzione alla Prima Infanzia
  • Programma di Inclusione Lavorale – Lavoro
  • Programma di Inclusione Sociale – Aurora
  • Programma dei Diritti Umani – Vita

Aiuto nella Gestione Amministrativa

  • Processo di Gestione di Qualità
  • Processo Pedagogico
  • Processo Psicosociale
  • Processo Nutrizionale
  • Processo di Gestione Umana
  • Processo e Comunicazioni
  • Processo di Mercato
  • Processo Contabile
  • Processo di Sistemi di Informazione
  • Processo di Cooperazione Internazionale

Requisiti

Per una buona azione volontaria, le parti si devono impegnare a dare e a ricevere la formazione, pianificazione, organizzazione, seguimento, realizzazione e valutazione nel progetto che realizzeranno assieme.

Se Lei desidera fare il volontario/a della Fondazione Mondo Migliore, queste sono le condizioni:

  1. Riempire la scheda di ammissione.
  2. Analisi e accettazione della scheda.
  3. Intervista con l’area psicosociale dell’istituzione.
  4. Identificazione del Processo o Programma da aiutare.
  5. Intervista con il Coordinatore del Processo o Programma, per l’analisi dell’obbiettivo  del volontario/a.
  6. Induzione istituzionale.
  7. Firma dell’impegno di volontariato (elaborato dalla Fondazione).
  8. Elaborazione di un Piano di Lavoro, assieme alla persona responsabile assegnata dalla Fondazione.
  9. Seguimento e valutazione del lavoro dei volontari/e.

Diritti del volontariato

  • Ricevere, tanto con carattere iniziale come permanente, l’induzione istituzionale, l’informazione e formazione riguardante l’attività da svolgere, orientamento, aiuto e, nel caso di bis0gno, i mezzi materiali occorrenti per l’esercizio delle funzioni che le sono assegnate.
  • Non essere discriminati, rispettando la loro libertà, dignità, intimità e credo.
  • Partecipazione attiva nelle attività della Fondazione, collaborando nella sua  elaborazione, disegno, esecuzione e valutazione dei programmi, processi ed attività, seguendo i lineamenti stabiliti dalla Direzione.
  • Contare con una persona della Fondazione, responsabile di appoggiare, accompagnare e seguire il volontario/a nei vari processi.
  • I volontari/e  debbono contare con un’assicurazione sociale. Nel caso che d’accordo mutuo, si determini la necessità di affiliazione a qualche tipo di assicurazione speciale per il lavoro da svolgere, si richiederà l’autorizzazione al Processo di Gestione Umana.
  • Avere in preventivo le spese realizzate nello svolgimento delle attività, previo accordo con l’area incaricata.
  • Disporre di una tessera identificativa della sua condizione di volontario/a.
  • Realizzare la sua attività con le dovute condizioni di sicurezza ed igiene.
  • Ottenere il rispetto e riconoscimento per il valore sociale del suo contributo.

“Le forze che si uniscono per il bene non si sommano, si moltiplicano”. 

Concepción Arenal

Se Lei desidera partecipare nel  Programma di Volontari per un Mondo Migliore, fare click qui.